OLTRE IL WEB SEMANTICO

I CERAMISTI CI SALVERANNO DALL’OBLIO?

eroeffnung-mom_q0a3129

Le mie amiche Glenda, Prisca e Adriana potrebbero scoprirsi dall’oggi al domani “copiste analogiche del sapere”. Insomma, ceramiste 3.0 su moderne tavolette sumeriche!
La faccenda nasce da un dubbio: quanto potranno resistere nel tempo quelle “mila-miliardi” di informazioni che produciamo in continuazione su laptop e iPhone?
Il volume cresce in maniera esponenziale, la conservazione digitale si rinnova, ma invecchia anche rapidamente. Qualcuno si ricorda dei floppy disk? Sono quasi scomparsi anche i CD, siamo sicuri che il XXI secolo non sarà un buco nero per i nostri discendenti? Continua a leggere