Skin care, testato per te

wp_20161031_004La mia selezione di prodotti skin-care per la pelle femminile

Sono alla costante ricerca del prodotto perfetto, quello che supera la valutazione più difficile “qualità/prezzo” e non mi risparmio neppure certe velleità da “Maitre parfumeur”. Si sa che l’olfatto è una squisita questione femminile… fa parte del corredo ormonale per la selezione della specie 😉
Poi non è detto che il prodotto di gran marca risulti per forza il migliore. In questo caso è meglio richiedere campioncini, è passato il tempo in cui l’acquisto veniva basato principalmente sulla confezione più attraente  (parola di pubblicitaria). I prodotti che ho testato di recente sono un mix commerciale: provengono da supermercati, farmacie e profumerie e questi sono quelli che hanno superato il mio test-di-validità più recente, eccoli:

• Una crema super-idratante di Armani
• Un fluido antiage di Nivea
• Una crema notte di L’Oreal
• Un siero attivatore di Vichy
• Un detergente 2 in 1 di Clinians

La crema idratante:
REGENESSENCE 3.R multi-corrective rejuvenating cream – Giorgio Armani                                    Per chi come me ha una pelle che richiede “acqua” e si asciuga in fretta, ma detesta l’effetto oleoso in superficie, questa è l’ideale. Ce ne sono di altrettanto buone (ne ho provate di ottime, ma molto più costose) però questa vale bene il suo prezzo, ne basta pochissima e dura molti mesi. L’idratazione è garantita per tutto il giorno e anche il controllo sulla zona “T” che a volte appare lucida. Tutta la gamma Giorgio Armani ha questa peculiarità: leggerezza estrema e tocco opaco. Il profumo è molto discreto e leggero. Si acquista solo in profumeria. Costo abbastanza impegnativo: circa 90 euro, può variare secondo il rivenditore.

Il fluido Antiage:
Cellular Perfect Skin – Rivelatore di luminosità Anti Age SPF 15
Nivea Antiage
Promette dwp_20161114_004i attenuare le imperfezioni e accendere la radiosità e non tradisce di molto le aspettative. Si stende come una cremina bianca, ma in realtà possiede delle invisibili micro-sfere che regalano un effetto bonne-mine molto leggero e trasparente perfetto per chi, come me, non sopporta i fondo-tinta. Se provate a miscelare sulle dita un po’ di fluido Antiage e di crema Regenessence descritta qui sopra, l’effetto idratante-luminoso è ancora migliore! Così la quantità raddoppia e il prezzo medio si abbassa. Il profumo è quello istituzionale di Nivea. Si trova al supermercato. Costo: 9,50 euro circa

La crema notte:
Revitalift Filler HA – L’Oreal
Vi svegliatewp_20161114_006 mai con una piega sulla guancia lasciata dal cuscino? A volte succede, soprattutto quando si dorme profondamente. Mi ha incuriosito questo prodotto, perché promette di rilassare il derma superficiale e impedire un risveglio troppo accartocciato, appunto. Belle parole vero? Sogni? Beh, non la uso sempre, però il risultato non è male davvero. Ha una bella dose di acido ialuronico e forse questo è il suo segreto. Perfino troppo “perfezionante” e opacizzante, se proprio devo dire, se usata come una crema da notte. Profumo fruttato un po’ ordinario, ma in linea con i prodotti in vendita nella grande distribuzione. Comunque promossa. Costo: circa 20 euro.

Siero attivatore:
Neovadiol Complexe Substitutif – Vichy
Finora non mi sono trovata molto in sintonia con i prodotti della Vichy, ma questo è una bomba. Stiamo parlwp_20161114_007ando di un prodotto dedicato alle pelle femminile “anta”, per le donne che si trovano in zona “restituitemi-gli-ormoni” per intenderci. Non l’avrei mai comprata se non avessi trovato questo campione gratuito all’interno di una rivista. Ero molto scettica, ma fin dal primo tocco ho sentito la pelle reagire e l’incarnato ha preso un bell’aspetto da mela di Biancaneve. Dicono che l’effetto wow progredisca con l’uso costante, questo lo vedremo, ma già dalla prime applicazioni mi ha convinto. Profumo delizioso. Acquistato subito. In farmacia. Costo: circa 30 euro.

Detergente 2 in 1:
Pure Beauty con Acido Mandelico – Clinians
Non che io segua alla lettera l’iter strucco-trucco-parrucco, a volte mi piace lavarmi col sapone verde di marswp_20161114_008iglia, e poi non ho tempo per la sequenza latte + tonico, per non parlare dei dischetti di cotone… Troppo materiale. Meglio questo prodottino qui e una spugnetta in microfibra perenne che si sciacqua e non si butta mai. Lavora molto bene in profondità, senza aggredire lo strato lipidico (che sulla mia faccia è quasi inesistente). Raramente provo a tradirlo per comprare altro, ma poi torno presto al vecchio amore: squadra che vince non si cambia.         Si acquista al supermercato. Costo: circa 4 euro.

altri consigli

Concludo dicendo che una pelle “adulta” e curata si conquista con la costanza, oltre che con un buon corredo genetico. Le patite della tintarella sono avvisate, anche se il sole in quantità moderata fa molto bene per merito della vitamina D e dona un aspetto gioioso e salutare. Infatti, passati gli “anta” gli integratori ci aiutano a recuperare le carenze, per esempio ho visto buoni risultati usando ciclicamente un prodotto canadese a base di Omega 3-6-9 (olio di Lino e di Borraggine, olio di pesce e Vitamina E) che si può ordinare tranquillamente in farmacia. Inizialmente lo usavo per abbassare il colesterolo congenito, ma l’olio di Borraggine e la vitamina E sono anche preziosi alleati per la bellezza della pelle di ogni età. Qui la scheda prodotto.

Per ora è tutto, fino al prossimo test. Grazie per avermi seguita fin qui, se avete consigli da condividere non esitare a scrivere, basta usare il modulo-contatti qui sotto: siamo sempre pronti a leggere cose nuove e interessanti! Dunque scrivete! Vi aspetto, ciao!

(Vai a Skin Care 2)

Testi e immagini: Laura Battistella

Commenti

commenti

Lascia un commento