Il cambiamento è guardare attraverso

shutterstock_124652143Ci sono persone capaci di convertire un licenziamento in tronco in un progetto di lavoro. Non hanno talenti conclamati e straordinari, o parenti ricchi a coprire loro le spalle, ma sono persone flessibili. Hanno un materiale che tutti possiedono: i sogni e le idee. Provano. A volte sbagliano, ma non si abbattono, modificano il tiro e ritentano. Anche se stanno male. Anche se sono stanchissimi. Non li pieghi. Continua a leggere

Sosteniamo l’economia locale pordenonese!

glenda-nataleL’economia locale riparte dalla creatività dei singoli.
Poi i singoli fanno rete, tendono a favorire scambi di esperienze, crescono e si sviluppano.
L’artigianato artistico ha il suo legame con il territorio: se questi piccoli crescono tutto il territorio cresce.
I nostri artigiani sono veri e propri artisti, fanno il loro lavoro con la stessa passione di un hobby, dedicando ad ogni singolo pezzo l’amore necessario perché quel pezzo possa diventare unico. Continua a leggere

TRUCCHI salvatempo

TECNICHE INSOLITE

Ogni giorno ci ritroviamo alle prese con faccende da risolvere utilizzando metodi già noti: pulire, stirare, riordinare. Capita a volte che qualcuno, per puro caso, applichi tecniche diverse e sbrigative alle quali non avevamo pensato. Tu le conosci già? Eccole:

PIANO COTTURAMia cognata fa così: riveste il piano cottura di fogli di alluminio. A fine cottura toglie i fogli e il piano cottura è perfetto. Io invece faccio così: Continua a leggere

FATTI UNA CASA NUOVA

OGNI casa ha molte possibili versioni:
OSSERVALA BENE E CERCA LA MIGLIORE!

Fateci caso: quando rientrate a casa vostra non attivate forse la modalità automatic? Per prima cosa raggiungete la scarpiera per togliervi gli impicci, vi liberate della borsa, del cappotto, tornate in cucina e nel frattempo notate le cose fuori posto, le tazze del mattino, l’asciugamano di traverso… ma non osservate i mobili, i quadri, le lampade, i tappeti ecc.
Tutto questo perché siamo abituati a vedere queste cose ogni giorno e a dare per scontata la loro esistenza. In genere, rientrando da una lunga vacanza, la nostra casa ci sembra diversa: a volte bella, a volte piccola oppure strana. Quelli sono i momenti migliori per studiarne i difetti di tipo organizzativo, funzionale ed estetico per modificarli. Continua a leggere

A PROVA DI SUOCERA

Tutte o quasi, avete subìto almeno una volta nella vita il famigerato test “Reginetta della Casa”, in genere capita una visita inaspettata proprio nel giorno in cui avete trascurato il lavello (perché eravate stanche) o il letto è da rifare e la vasca trasborda di asciugamani accatastati. Certo, basta fare un sorriso e sdrammatizzare, anche perché nessuno verrà a mettervi a posto il disordine, però in fondo un po’ dispiace… “Uffa, se fossero venuti l’altro ieri, quando la casa era uno specchio!” Continua a leggere