BONJOUR TRISTESSE

«Sono Luca, del gestore telefonico Pinco Pallino, stiamo facendo dei lavori nella vostra via e volevamo proporle…»
«Mi spiace, mi spiace, ho qui delle persone…» Click. 

 

Oddio poteva essere mio figlio, sensi di colpa a mille, ma no dai, è già la quinta telefonata commerciale e non posso farmi carico del mondo ne ho già tante di rogne, sì però, povero ragazzo ci sarà rimasto male, vabbè, tanto mi avrà sicuramente già mandato a quel paese, il training formativo glielo fanno per qualcosa, e poi, se volesse trovare un lavoro più stabile perché non fare il calzolaio? Continua a leggere

SERATE FAI: il FVG brilla per assenza?

Ritornano le Sere FAI d’Estate: oltre 160 eventi nelle ore più piacevoli, quando cala la sera e l’atmosfera si fa magica da giugno a settembre.

Ma il Friuli Venezia Giulia? Mi è sfuggito qualcosa? Abbiamo “già dato tutto” per quest’anno? Non so, comunque non vedo segnalazioni di alcun genere per i nostri meravigliosi luoghi d’arte. Pazienza: in estate andremo nel vicino Veneto…

Continua a leggere

Donatori di Voce

I “donatori di voce” sono  volontari che mettono a disposizione  la propria voce e un po’ del loro tempo per registrare opere e letture, per affiancare le persone con difficoltà di lettura e ampliare la loro prospettiva. Il “Libro Parlato” ha infatti lo scopo di aiutare i non vedenti ad accostarsi alla lettura e allo studio. Con l’ausilio di una registrazione le giornate buie potranno essere meno lunghe, e una voce amica racconterà il mondo a chi è privato del dono della vista.

COME SI DIVENTA NARRATORE DI AUDIOLIBRI

Continua a leggere

SKIN CARE 3: Campioncini

Come si tratta il cliente?

Le mie profumerie preferite sanno come trattare il cliente: quando ti senti indecisa nell’acquisto le commesse aprono il tester, raccolgono un po’ di prodotto, lo infilano in una scatolina e te lo regalano. E tu non cambierai mai più profumeria, garantito!

Non tutte le profumerie hanno questo servizio-cortesia: costi troppo alti? Paura delle teenager a caccia di prove gratuite? Beh, anche le ragazzine cresceranno, diventeranno acquirenti e si ricorderanno del trattamento. Ognuno di noi ha in testa una black-list: per chi entra lì è molto difficile recuperare punti. Continua a leggere

I BACKSTAGE DELLA VITA. Cose che non farò mai (più).

Quello che veramente sei, si svela solo dietro le quinte.

Prende forma poco prima dell’adolescenza, quando stai brancolando alla ricerca di approvazione, un cenno lusinghiero, una voce sicura che ti indichi il percorso in perenne e incerta attesa, e in quell’attesa si formano i sogni, timidi o sbandierati ai quattro venti, molti dei quali non si realizzeranno mai. Servono a poco i guru del pensiero positivo. La vita è un’alternanza tra il bene e il male e le modalità di partecipazione non sono le stesse per tutti.
Autolesionismo? Macché. E’ la giusta dose di realismo (e sana ironia) che porta alla quadratura del cerchio. Continua a leggere

I MIGLIOR ANNI

Era stanco di sprecare i migliori anni della sua vita.
Al compimento dei trentatrè ha mollato la sua occupazione (non di turnista siderurgico, ma di giornalista, comunque inchiodato 12 ore davanti a un computer), ha affittato il suo bilocale in città – eredità della nonna – e si è cercato due stanzette e un po’ di orto in un posto sperduto vicino al mare, dove poter vivere con molto meno. Continua a leggere